188° Fiera di San Lazzaro

Cliente | Comune di San Lazzaro di Savena

Progetto | Identità e comunicazione

Anno | 2018

Appunti di progetto | Briefing: Gli anni ‘70 a San Lazzaro. Abbiamo attinto all’immaginario visivo ed estetico dell’epoca, mettendo in evidenza lo stile, i colori e i gesti. Non la fascinazione oltre oceano, ma Il made in italy più genuino e riconoscibile dal tipo di pubblico della fiera, quello che tutti possono ricordare, che in qualche modo hanno vissuto e riconoscono. Il benessere un po’ di provincia, con la camicie dalle fantasie improbabili e le 127 blu, che aspettava in balera la febbre del sabato sera.

… E dopo la gallina del 2017? L’eredità lasciata dalla gallina era molto ingombrante, serviva un nuovo animale con la stessa forza iconica. Sempre negli anni ‘70, San Lazzaro ebbe in regalo anche una fama, soprattutto goliardica, con le parole di Francesco Guccini. Come lo scorso anno, un animale tipico di questi luoghi e anima antica degli scambi di bestiame, si eleva ad icona, sempre con auto ironia e divertimento. Abbiamo quindi scelto di unire i ricordi e, esattamente 45 anni dopo, far tornare i fiera i “dù pizòn”, non più per essere scambiati, ma per ballare, in perfetto look anni ‘70.