Workshop

banner_fb
Per noi il progetto è relazione e per questo motivo vogliamo tentare di riconnettere i progettisti con il pubblico, con tutte le persone che in maniera consapevole o meno, sono quotidianamente in contatto con prodotti grafici.

Abbiamo quindi pensato di aprire lo studio e ospitare due volte al mese progettisti da tutta italia con cui parlare, confrontarsi e lavorare. Saranno workshop di 2/3 giorni quasi sempre nel fine-settimana, da gennaio a giugno.

 

franchi-01

29-30 Gennaio 2016

Infographic Thinking

Francesco Franchi

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da importanti trasformazioni nel mondo dell’informazione che hanno disorientato e messo in crisi i mezzi di informazione. Nel settore della stampa c’è un gran subbuglio: è un continuo susseguirsi di progetti di redesign, nuove strategie editoriali e nuove soluzioni. In quest’ottica alla grafica editoriale spetta il compito di costruire un ponte tra contenuti e forme e, per farlo, deve conoscere non solo i linguaggi espressivi più adeguati, ma avere anche una capacità di controllo del significato dei messaggi. Il workshop si propone di evidenziare le potenzialità del #InfographicThinking come modalità di approccio e di interpretazione della realtà: non solo limitato alle tradizionali discipline della progettazione grafica, oggi l’infografica è in grado di tradurre una questione complessa in una forma visiva efficace e riconoscibile, producendo nuove conoscenze e rivelando nuovi significati.

Costo di partecipazione 260 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

bagala-01-01

11-12 Febbraio 2016

Motion graphics

Antonio Bagalà

Risulta ogni giorno più evidente come la grafica animata continui ad assumere un ruolo sempre di maggior rilievo nell’ambito della comunicazione contemporanea. Animare significa utilizzare un linguaggio più diretto ed espressivo, significa imparare a cogliere l’essenza dei dettagli per rendere il modo di comunicare fluido ed immediato. Il workshop vuole rappresentare la chiave d’accesso a questo mondo fatto di idee e creatività in movimento. Vuole porsi come finalità quella di gettare le prime, importanti, fondamenta sulle quali poter costruire le basi della propria professionalità. Nel corso delle due giornate, oltre l’analisi del software leader nel settore Adobe After Effects®, si andranno a trattare sia i concetti che stanno alla base dell’animazione, sia alcuni aspetti più strettamente tecnici. Per questi motivi i moduli del nostro workshop sono suddivisi in due parti: una prima dedicata ad interfaccia e strumenti di lavoro; una seconda rivolta invece all’analisi di alcune tecniche fondamentali e strumenti più “avanzati”. Il fine ultimo di questo workshop è quello di trasmettere ai suoi partecipanti il valore e le potenzialità che l’utilizzo della motion graphics può apportare al proprio modo di comunicare.

Costo di partecipazione 250 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: info.aework@gmail.com

 

iafrate-01-01-01

20-21 Febbraio 2016

Rudimenti di Pop up e Cartotecnica

Giovanni Bosco Iafrate

Il workshop è volto a sviluppare nell’allievo la coscienza delle principali pieghe di movimento della carta. Se nell’origami la carta viene piegata per ottenere una statica figura scultorea, nel pop up la scelta della piega comporta che alla fine del progetto si abbia sì un elemento tridimensionale ma che questo abbia nella sua natura la facoltà di aprirsi e chiudersi su se stesso all’interno dei 180 gradi di movimento. Proprio come un albero, dal “motore principale” o “tronco”, che corrisponde alla piega centrale, imparerete a sviluppare meccanismi periferici, come un frattale, imparando a spostare la forza di movimento cinetico su vari livelli o direzioni. Alla fine del corso avremo affrontato almeno una ventina di diverse tecniche di piega. Questo workshop è volto a sviluppare una comprensione puramente tecnica e ingegneristica di quello che è il mondo del libro mobile.

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

nous-01

04-05-06 Marzo 2016

Dia-Log. Il manifesto grafico come spazio dialogico di spazi di relazioni.

N-O-U-S | Lorella Pierdicca e Robert Rebotti

L’intervento, che integra laboratorio e workshop, si prefigge lo scopo di attraversare la dimensione dialogica focalizzando l’attenzione su dialogo e spazi di relazioni, sperimentando il dialogo negli spazi di relazioni come pratica di progettazione da trasferire e tradurre nel campo della progettazione grafica e, più in generale, del design della comunicazione. Il laboratorio, incentrato sulla geografia dello spazio, affronterà condizioni e proprietà di processi, percorsi e cammini del fare-progettuale, e le correlazioni tra routine e automatismi. Il workshop, a sua volta, porterà l’intervento sul piano applicativo proprio della progettazione grafica, operando su due specifici oggetti di lavoro. In entrambi i casi, costante dell’attività sarà l’oggetto grafico «poster»: da una parte come prodotto di un processo di progettazione, dall’altra come traduzione del lavoro di documentazione.

Per approfondimenti:
Scheda di progetto
Scheda di Specie di spazi (versione beta, 03/02/2016)

Costo di partecipazione 280 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

tigre-01

19-20 Marzo 2016

Infografica fluida

La Tigre

Come un’idea può avere output differenti. Il workshop inizierà con una breve presentazione in cui illustreremo specifici casi studio di infografica per poter comprenderne complessità, flusso e metodo di lavoro spiegando nel dettaglio come siamo arrivati a elaborare e tradurre visivamente i dati. Svilupperemo le infografiche nei tempi previsti seguendo un percorso che si articolerà come segue: lettura, analisi e comprensione dei dati; brainstorming – traduzione dei dati in un’idea; ricerca di spunti visivi; sketches; disegno; finalizzazione. Il workshop si articolerà alternando fasi si lavoro individuali, revisioni del work in progress ed elaborazioni collettive.

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

housatonic-01

1-2 Aprile 2016

Eran i mesi di seminare, ovvero: anche al contrario le cose hanno senso

Housatonic /Muschi&Licheni

Dall’idea (strumenti per velocizzare comprensione e organizzazione) alla sua visualizzazione (pratiche per la creazione di racconti visivi) e traduzione in un libro (creazione di un artefatto). Il workshop ha come obiettivo l’esplorazione dell’origine delle idee e la definizione di cosa chiamiamo idea, fornire basi di visualizzazione e mappatura dei concetti fino a dare loro forma e organizzazione. Dalla definizione dell’elemento narrativo fino alla creazione di un libro.

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

nous-01

15-16 Aprile 2016

Dia-Log. Il manifesto grafico come spazio dialogico di spazi di relazioni.

N-O-U-S | Lorella Pierdicca e Robert Rebotti

L’intervento, che integra laboratorio e workshop, si prefigge lo scopo di attraversare la dimensione dialogica focalizzando l’attenzione su dialogo e spazi di relazioni, sperimentando il dialogo negli spazi di relazioni come pratica di progettazione da trasferire e tradurre nel campo della progettazione grafica e, più in generale, del design della comunicazione. Il laboratorio, incentrato sulla geografia dello spazio, affronterà condizioni e proprietà di processi, percorsi e cammini del fare-progettuale, e le correlazioni tra routine e automatismi. Il workshop, a sua volta, porterà l’intervento sul piano applicativo proprio della progettazione grafica, operando su due specifici oggetti di lavoro. In entrambi i casi, costante dell’attività sarà l’oggetto grafico «poster»: da una parte come prodotto di un processo di progettazione, dall’altra come traduzione del lavoro di documentazione.

Per approfondimenti:
Scheda di progetto
Scheda di Specie di spazi (versione beta, 03/02/2016)

Costo di partecipazione 280 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

cresci-01

22-23 Aprile 2016

L’estensione dello sguardo. L’arte gioca con le immagini e con il tempo

Mario Cresci

Workshop di fotografia per la realizzazione di microprogetti, di messa in scena fotografica, microinstallazioni o sequenze in tempo reale nelle sale della Pinacoteca Nazionale di Bologna.
L’idea è quella di proporre un breve percorso di riflessione che stimoli a cercare attraverso la fotografia una diversa modalità di “abitare il linguaggio delle immagini”, attraverso il dialogo con le opere d’arte; attivando inedite attribuzioni di senso e nuovi punti di vista. “Sentire l’immagine come una complessità di saperi e di emozioni che non potevano essere solo contenuti nella percezione visiva di una o piú immagini fotografiche ma piuttosto come la possibilità di catturare l’inesistente per trasformarlo in opera visibile”.
(Dal catalogo: Mario Cresci “Forse fotografia”, Bologna, 2012)

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

ronchi-01

7-8 Maggio 2016

Italico: un percorso tra linea e lettera

Anna Ronchi

L’italico è uno stile multiforme, la sua storia si estende su un paio di secoli e comprende sia la scrittura che la tipografia (Francesco Griffo, primo carattere corsivo per Aldo Manuzio). Partendo da alcuni modelli storici, dalla classica cancelleresca di Arrighi, passando per “la scrittura del frate” Amphiareo – due modelli incisi nel legno – se consideriamo poi la superba versione a penna d’oca su pergamena di Bernardino Cataneo o, facendo un salto temporale, le più sinuose lettere del Cresci, possiamo iniziare a ricercare la nostra interpretazione a matita. Le prime prove saranno basate su lettere “scheletriche” di cui dovremo capire le forme ricorrenti, le proporzioni, la pendenza; in seguito lavoreremo sulle varianti e arricchiremo il segno variando la pressione sulla punta della matita. Si lavorerà sempre a matita, aggiungendo i colori ma senza aggiungere spessore alle lettere. Così ci focalizzeremo sulla linea, elemento essenziale della scrittura. Ci avvicineremo anche alla spontaneità della scrittura quotidiana, poiché se guardiamo alla cancelleresca di Arrighi vediamo che essa ci offre proprio un modello adatto. Le lettere saranno unite, si faranno variazioni che agiranno sulla larghezza, sull’altezza, sul ritmo, sull’accentuazione degli spigoli piuttosto che sulla rotondità.
Il corso affronterà quindi la storia dell’italico (sotto tutte le sue forme), aiuterà a sviluppare le capacità di disegno e di creazione di forme, preparerà ad una seconda fase di scrittura con il pennino (corso di cancelleresca con James Clough – Bologna, 1 e 2 ottobre), darà strumenti reali per scrivere a mano con una scrittura veloce ed elegante.

Costo di partecipazione: 230 € (compresa iscrizione all’ACI)
info e iscrizioni: anna.ronchi@calligrafia.org

 

camporesi-01

21-22 Maggio 2016

Fare arte. Creatività e progettualità nella fotografia contemporanea

Silvia Camporesi

Come nascono le idee? Come passo dal pensiero al lavoro finito – sia esso una singola immagine o un intero progetto? Di cosa ho bisogno? Questo workshop è improntato sul tema della progettazione artistica fotografica e riflette su come muoversi nell’intricata strada dei pensieri e delle azioni che conducono alla realizzazione dell’opera. Obiettivo del workshop è comprendere il modus operandi che sta dietro ogni lavoro artistico. Ogni passo è fondamentale nella creazione di un’opera. Le strade percorse per arrivare al risultato finale, pur rimanendo nella maggior parte dei casi sotterranee, sono anch’esse parti importanti dell’opera. Durante il workshop cercheremo di rendere visibili questi percorsi.

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

 

sfligiotti-01

25-26 Giugno 2016

Il posto del poster

Silvia Sfligiotti

Il poster è forse l’artefatto che più ha contribuito storicamente a definire la professione del graphic designer, e allo stesso tempo quello che è più familiare al pubblico non specializzato. Nel corso del tempo, a partire dall’Ottocento, è stato veicolo di messaggi commerciali, sociali, culturali e politici. È stato espressione del potere o della protesta, e dai muri delle strade è passato agli archivi e ai musei. Ma quale ruolo ha nel panorama urbano contemporaneo? Sono ancora i “grafici” quelli che progettano i manifesti che sono intorno a noi? E quali forme hanno i poster nel mondo digitale?

Costo di partecipazione 240 euro (iva compresa)
info e iscrizioni: eventi@unaltrostudio.it

In caso di annullamento del workshop da parte di Un Altro Studio verrà restituito l’intero importo versato. In caso di rinuncia da parte degli iscritti a meno di 15 giorni dalla data del workshop, verrà trattenuto il 50% dell’importo.